Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Benchmark
100% JP Morgan GBI EM Global Diversified Total Return in Euro
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Obbligazionario Mercati Emergenti

Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Benchmark
100% JP Morgan GBI EM Global Diversified Total Return in Euro
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Categoria

Obbligazionario Puro Internazionale Governativo Medio/Lungo Termine

indice di Profilo di rischio

rischio basso
rischio alto
1
2
3
4
5
6
7

Aggiornato al 25/03/2020

Andamento del Fondo Interno

 

I seguenti dati sono aggiornati al 29/02/2020

Strategia del fondo

Come viene gestito il fondo?
Il fondo è composto esclusivamente da fondi, che possono essere selezionati sia tra quelli gestiti da Eurizon Capital che tra quelli di case terze.
Gli OICR selezionati hanno prevalentemente contenuto obbligazionario e sono diversificati in termini di strategia e stile di gestione, generando benefici in termini di rendimento corretto per il rischio.
La selezione di fondi di terzi è orientata principalmente verso gestori caratterizzati da uno stile di gestione attivo, che dovrebbe offrire migliori potenzialità di performance nel medio–lungo periodo.

Selezione Multimanager
Tramite un rigoroso processo di selezione dei gestori, Eurizon Capital si propone di acquisire conoscenze approfondite delle strategie di investimento, delle competenze e delle tattiche utilizzate dalle case internazionali.
Il focus dell’analisi è sia sulla Fund House che sul prodotto specifico. Ciò aiuta a capire se i gestori selezionati sono in grado di generare rendimenti costanti nel tempo, dando prova di un processo di investimento solido e ripetibile. È importante valutare se un fondo è coerente con la propria value proposition e se lo resta nel tempo; è altresì importante cercare di comprendere analogie e differenze, a livello di performance, rischio, portafoglio, bias e stili di gestione, rispetto ai fondi già inclusi nell’universo investibile di Eurizon Capital.
Il team dedicato alla selezione Multimanager raccoglie informazioni attraverso visite in loco, conference call e analisi sia qualitative che quantitative. Lo studio e la rielaborazione di tutti i dati raccolti portano alla decisione finale riguardo l’inserimento del fondo nell’universo investibile.
I fondi inclusi nell’universo di investimento sono poi strettamente monitorati su base giornaliera: si verifica quotidianamente, infatti, che i portafogli, il posizionamento, le performance ed i rischi siano coerenti con la value proposition dichiarata dal gestore terzo. Il team si concentra inoltre nel cogliere i cambiamenti importanti all’interno della società terza o nel team di gestione del fondo, al fine di evitare ogni tipo di rischio operativo.

Come viene creato valore?
Il fondo ha l’obiettivo di creare valore attraverso la selezione di fondi di case terze per consentire l’accesso alle migliori expertise in ambito internazionale. I fondi selezionati sono diversificati in termini di strategia e di stili di gestione. Le leve di creazione di valore sono la selezione dei fondi, l’esposizione alle local currency o al dollaro e l’utilizzo di fondi a bassa o elevata Tracking Error Volatility.
L’obiettivo resta sempre quello di performare meglio del benchmark di riferimento JP Morgan GBI EM Global Diversified Total Return in Euro.

Inizio collocamento 15.03.2014
Patrimonio del fondo Euro 309.072.806
Duration -

 

Le scelte di gestione del mese

L’indice JP Morgan GBI–EM Diversified (in valuta locale), che costituisce il benchmark del portafoglio ed è composto da obbligazioni governative dei Paesi emergenti denominate in divise locali, ha registrato nel mese una performance negatva.

Le principali posizioni in portafoglio sono state costituite da: Blackrock Emerging Markets Local Currency Bond, Goldman Sachs Global Emerging Markets Debt Local, Eurizon Fund SLJ Emerging Local Market Debt e Fidelity Emerging Markets Local Currency Debt.

Durante il mese non sono state effettuate modifiche di rilievo nella composizione del portafoglio.

Attraverso le strategie d’investimento messe in atto dagli OICR selezionati, continuano ad essere presenti alcune posizioni che si discostano dal benchmark quali una componente di titoli societari “quasi-sovereign” (aziende a controllo statale, operanti in molteplici settori industriali, soprattutto energia e utilities), in obbligazioni governative dei Paesi emergenti denominate in valute forti e una componente in valute (dollaro statunitense, euro). Un altro tema attivo è legato a delle posizioni residuali su obbligazioni indicizzate all’inflazione.

Rispetto all’andamento del benchmark, sulla performance del Fondo nel mese hanno contribuito positivamente le posizioni valutarie, in particolare quelle “fuori benchmark” in titoli corporate e in titoli dei Paesi emergenti in valute forti, visto che il dollaro statunitense si è apprezzato nei confronti delle principali divise emergenti. Invece, l’allocazione geografica ha avuto una contribuzione lievemente negativa rispetto al benchmark a causa del sovrappeso sull’Asia.

 

Oneri

Commissioni di gestione Fondo 1,50%
Commissione di Performance* 20% Overperformance
TER 2019 2,32%

 

* Le modalità di calcolo sono descritte all'interno delle Condizioni Contrattuali

Performance e rendimenti

Rendimento medio del Fondo Interno e del Benchmark

Rendimento Fondo Benchmark
Rendimento ultimi 12 mesi 8,06% 10,98%
Rendimento medio annuo composto ultimi 3 anni 0,68% 3,91%
Rendimento medio annuo composto ultimi 5 anni 0,62% 3,35%

Rendimento annuo del Fondo Interno e del Benchmark

Portafoglio

Composizione del portafoglio

Asset Class

Obbl. Mercati Emergenti 99,59%
Liquidità 0,41%

I principali strumenti in portafoglio

BLACKROCK GLOBAL FUNDS EMERG- 21,03%
GOLDMAN SACHS SICAV I GS E- 20,77%
EURIZON FUND SLJ LOCAL EMERG- 18,89%
FIDELITY FUNDS EMERGING MARK- 18,03%
PICTET EMERGING LOCAL CURREN- 17,22%
SPDR BARCLAYS CAPITAL EMER 1,85%
ISHARES III PLC Emerging Market Local Govt Bond 1,80%
Liquidita' 0,41%

I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.

Categoria

Obbligazionario Puro Internazionale Governativo Medio/Lungo Termine

indice di Profilo di rischio

rischio basso
rischio alto
1
2
3
4
5
6
7