Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Volatilità Annua Massima
-
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Selezione Private Trend

Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Volatilità Annua Massima
-
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Categoria

Flessibile

indice di Profilo di rischio

rischio basso
rischio alto
1
2
3
4
5
6
7

Aggiornato al 19/01/2022

Andamento del Fondo Interno

 

I seguenti dati sono aggiornati al 31/10/2021

Inizio collocamento 18.09.2020
Patrimonio del fondo Euro 75.204.561
Duration -

 

Le scelte di gestione del mese

Andamento dei mercati e outlook

I mercati azionari globali hanno registrato un ribasso nel mese di Settembre, l'indice MSCI World ha infatti chiuso il periodo con una performance negativa del -2.3% in Euro, con il mercato Giapponese risultato il migliore mentre l'indice S&P 500 negli Stati Uniti ha interrotto una scia vincente di sette mesi di ritorni positivi. La situazione di stallo nelle trattative politiche rispetto al rialzo del limite del debito, e le prospettive di un possibile ridimensionamento del supporto monetario da parte della FED hanno determinato una fase di incertezza sui mercati americani. In Europa, il rischio di un rialzo inflattivo ed un netto rialzo dei prezzi energetici hanno caratterizzato una rotazione settoriale importante con il settore energetico in chiaro vantaggio, tuttavia il mercato nel suo complesso ha sofferto. Il prezzo del petrolio ha infatti messo a segno un mese di rialzi, con il Brent cha ha superato quota 80 dollari al barile per la prima volta in tre anni per poi chiudere il mese attorno ai 79 dollari. I tassi di mercato si mossi al rialzo sulla scia di alcuni segnali più "hawkish" da parte della FED, mentre la BCE ha anch'essa mantenuto un approccio leggermente restrittivo. Il dollaro US continua a trovare un buon supporto, dove un rallentamento ciclico a livello globale è ormai apparente mentre le politiche della FED e le dinamiche inflattive sono sotto la lente degli investitori.

 

Posizionamento dei portafogli e analisi delle performances

Ad inizio Settembre abbiamo avuto un ulteriore segnale di aumento dell'equity del 2%. Questo significa che l'allocazione di riferimento e' stata indicativamente 78% obbligazionario e 22% azionario. Data la nostra analisi qualitativa, all'interno dei pesi previsti, nel mondo obbligazionario continuiamo ad avere un sottopeso fra le asset class più rischiose (in particolare gli high yield). Rimaniamo cauti anche sulle obbligazioni dei mercati emergenti anche se riteniamo che usciranno dalla crisi dopo i mercati sviluppati e che quindi probabilmente incrementeremo la posizione, se lo scenario globale dovesse rimanere incoraggiante, nei prossimi trimestri. Il resto del portafoglio è posizionato in maniera analoga rispetto al trimestre precedente ovvero sottopesati sui tassi Europei ed in particolare attraverso un relative value Long BTPs (fondo interno Eurizon) vs tassi core Europei. Sulla componente azionaria, abbiamo accompagnato il processo di step-in mantenendo una esposizione equilibrata ma caratterizzata da un sottopeso dei mercati emergenti rispetto ai mercati sviluppati di USA ed Europa. Il comparto ha più del 60% di fondi ESG e più del 30% di fondi interni. Non ci sono esposizioni valutarie diverse da quelle espresse dal posizionamento strategico. Nel complesso il comparto ha performato in linea con il portafoglio modello in aprile e manteniamo una leggera sovraperformance da inizio mandato.

 

Oneri

Commissioni di gestione Fondo 1,65%
Commissione di Performance* 15% Overperformance
TER 2020 0,03%

 

* Le modalità di calcolo sono descritte all'interno delle Condizioni Contrattuali

Performance e rendimenti

Rendimento medio del Fondo Interno e del Benchmark

Rendimento Fondo Benchmark
Rendimento ultimi 12 mesi 1,88% -
Rendimento medio annuo composto ultimi 3 anni - -
Rendimento medio annuo composto ultimi 5 anni - -

Rendimento annuo del Fondo Interno e del Benchmark

Portafoglio

Composizione del portafoglio

Asset Class

Obbl. Dollaro 26,22%
Obbl. Altre Specializzazioni 25,72%
Az. Internazionale 14,43%
Obbl. High Yield 7,95%
Obbl. Mercati Emergenti 7,76%
Obbl. Euro 7,36%
Az. America 5,04%
Az. Europa 3,24%
Az. Paesi Emergenti 1,64%
Az. Giappone 0,53%
Liquidità 0,10%
Obbl. Corporate IG 0,00%

I principali strumenti in portafoglio

EURIZON FUND BOND CORPORATE- 13,44%
EURIZON FUND BOND ITALY MEDI- 13,43%
SPDR BLOOMBERG BARCLAYS U.S. T- 12,79%
LYXOR ESG USD CORPORATE BOND D- 12,28%
ISHARES EUR HIGH YIELD CORP BO- 7,95%
AMUNDI INDEX J.P. MORGAN EMU G- 7,36%
UBS IRL ETF PLC MSCI ACWI SO- 7,03%
ISHARES MSCI USA ESG SCREENED- 5,04%
UBS LUX FUND SOLUTIONS J.P.- 4,89%
UBS ETF MSCI ACWI SF UCITS ETF- 3,91%
ISHARES MSCI EUROPE ESG SCREEN- 3,24%
ISHARES MSCI WORLD SRI UCITS E- 3,04%
INTERFUND BOND GLOBAL EMERGI- 2,87%
ISHARES MSCI EM SRI UCITS ETF- 1,64%
XTRACKERS MSCI JAPAN ESG UCITS- 0,53%
ISHARES MSCI WORLD SRI UCITS E- 0,46%
Liquidità 0,10%
INTERFUND EURO CORPORATE BON- 0,00%

I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.