Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Volatilità Annua Massima
-
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Selezione Private Trend

Orizzonte temporale
Lungo (7 anni)
Volatilità Annua Massima
-
Gestore
Eurizon Capital S.A.

Categoria

Flessibile

indice di Profilo di rischio

rischio basso
rischio alto
1
2
3
4
5
6
7

Aggiornato al 03/08/2022

Andamento del Fondo Interno

 

I seguenti dati sono aggiornati al 31/05/2022

Inizio collocamento 18.09.2020
Patrimonio del fondo Euro 65.882.572
Duration -

 

Le scelte di gestione del mese

Andamento dei mercati e outlook

I mercati azionari globali hanno generato performance neutrali, con una tendenziale ripresa nella seconda parte del mese. La volatila' dei mercati rimane infatti elevata, le preoccupazioni rispetto al aumento del tasso di inflazione e quindi la prospettiva di una politica monetaria ben più restrittiva insieme alla situazione del conflitto in Ucraina, rimangono temi di incertezza fondamentali che continuano a portare ad una maggiore avversione al rischio degli investitori. Il tono della Federal Reserve si è rivelato ben più incline ad una serie di rialzi dei tassi al fine di contenere l'inflazione in maniera decisa, mentre i primi segnali di un rallentamento dell'attività produttiva ha generato dubbi sulla possibilità di poter evitare una fase di recessione economica. In Europa, i mercati azionari hanno avuto performance marginalmente migliori trainati dallo stile "value" identificato soprattutto nei settori energetico e bancario. Sui mercati emergenti un fattore di rischio aggiuntivo è quello legato alla stringente normativa anti covid, durante il mese tuttavia la situazione idi "lockdown" in Cina è stata ammorbidita fornendo un supporto alla ripresa. Sui mercati obbligazionario abbiamo notato una divergenza, i titoli governativi USA hanno infatti registrato una pausa nella loro caduta dei mesi precedenti, mentre in zona Euro e Gran Bretagna il prezzo dei titoli di stato è continuato a scendere con una tendenza chiaramente alimentata dalla ripresa inflattiva e l'inversione di tendenza nella politica monetaria con tassi in rialzo.

 

Posizionamento dei portafogli e analisi delle performances

La performance durante il mese è stata generalmente invariata, delineando la difficolta di questa fase di transizione dove il rialzo dei tassi di interesse risulta un fattore negativo sia per l'obbligazionario che per l'azionario. L'asset allocation strategica è stata per questo mese invariata, infatti il trend positivo a medio termine delle azioni globali si e' chiaramente interrotto. Il modello quantitativo ha infatti restituito un segnale negativo per il mese di Maggio. L'allocazione alle azioni è stata penalizzata marginalmente dai movimenti di mercato ed ha raggiunto il 33% a fine mese. La correlazione fra le varie asset classes rimane elevata e la diversificazione non aiuta quindi il ritorno complessivo del prodotto in questa fase di transizione, mentre nel medio-lungo periodo crediamo che una stabilizzazione dei fattori di rischio potrà presentare uno scenario ancora favorevole. La strategia mantiene un'esposizione rilevante agli strumenti ESG superiore al 60% dell'allocazione complessiva e un'allocazione ai fondi interni superiori al 30%.

 

Oneri

Commissioni di gestione Fondo 1,65%
Commissione di Performance* 15% Overperformance
TER 2021 0,03%

 

* Le modalità di calcolo sono descritte all'interno delle Condizioni Contrattuali

Performance e rendimenti

Rendimento medio del Fondo Interno e del Benchmark

Rendimento Fondo Benchmark
Rendimento ultimi 12 mesi -8,66% -
Rendimento medio annuo composto ultimi 3 anni - -
Rendimento medio annuo composto ultimi 5 anni - -

Rendimento annuo del Fondo Interno e del Benchmark

Portafoglio

Composizione del portafoglio

Asset Class

Obbl. Dollaro 25,76%
Obbl. Altre Specializzazioni 23,03%
Az. Altre Specializzazioni 15,87%
Az. Internazionale 12,82%
Obbl. Mercati Emergenti 6,97%
Obbl. High Yield 5,75%
Obbl. Euro 4,17%
Obbl. Corporate IG 2,59%
Az. Paesi Emergenti 1,54%
Az. Giappone 1,50%

I principali strumenti in portafoglio

EURIZON FUND BOND ITALY MEDI- 13,15%
EURIZON FUND BOND CORPORATE- 13,08%
SPDR BLOOMBERG U.S. TREASURY B- 12,60%
LYXOR ESG USD CORPORATE BOND D- 9,95%
AILIS MSCI USA ESG SCREENED- 9,06%
UBS IRL ETF PLC MSCI ACWI SO- 7,32%
AILIS MSCI EUROPE ESG SCREEN- 6,81%
ISHARES EUR HIGH YIELD CORP BO- 5,75%
UBS ETF MSCI ACWI SF UCITS ETF- 5,50%
AMUNDI INDEX J.P. MORGAN EMU G- 4,17%
UBS LUX FUND SOLUTIONS J.P.- 3,75%
INTERFUND BOND GLOBAL EMERGI- 3,22%
INTERFUND EURO CORPORATE BON- 2,59%
ISHARES MSCI EM SRI UCITS ETF- 1,54%
XTRACKERS MSCI JAPAN ESG UCITS- 1,50%
Liquidità 0,00%

I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.